*βeta!

Websapienza.org

webdesign, tecnologia e comunicazione

Nasce websapienza.org

Riepilogo dei temi e degli argomenti trattati questo mese sul blog

Per la maggior parte di noi, luglio rappresenta un mese importante. Si apre la lunga stagione estiva dell'iscrizione ai vari corsi che prevedono prove di accesso, di verifica delle conoscenze e di verifica dei requisiti. Migliaia di studenti e futuri studenti affrontano intricate procedure per esseri ammessi ai vari corsi di laurea.

E' in questa fase che i sistemi informativi subiscono lo stress maggiore. E' il momento dove la tecnologia risponde alla sua missione: semplificare e ottimizzare l'enorme flusso di dati, pagamenti e procedure. E dove le persone che gestiscono le procedure (informatici, centri di assistenza e di orientamento) devono dare il meglio di sé per avviare l'anno accademico nel modo più sereno e funzionale possibile.

Questo mese è stato caratterizzato anche dalle notizie che provengono dal Senato che ha approvato la riforma universitaria (e che sarà approvata definitivamente dalla Camera - crisi permettendo - nei prossimi mesi).

Alla Sapienza il dibattito intorno alla legge ha portato alla clamorosa protesta della facoltà di lettere e filosofia che ha 'aperto' una sessione notturna di esami. Ecco come i siti delle facoltà hanno dato notizia della protesta. La protesta, e il suo racconto sono stati raccontati dal il Giornale di Lettere e filosofia, un progetto editoriale di un gruppo di studenti che hanno dato vita ad un sito web estremamente interessante.

A luglio sono nati i nuovi dipartimenti. 67 dipartimenti nati dalla fusione dei vecchi dipartimenti. Nasceranno nuovi siti web e websapienza intende seguirne (come possibile) la realizzazione.

A questo proposito abbiamo messo in cantiere un nuovo ambizioso progetto: websapienza.org, un sito che vorrebbe diventare osservatorio dei servizi web della nostra università. Non solo, ci piacerebbe raccogliere gli approfondimenti teorici e culturali intorno ad alcune questioni legate al "webdesign, alla tecnologia e alla comunicazione". Ospitiamo un'intervista a Daniele Fusi sull'informatica e gli studi umanistici.

Infine, sul blog abbiamo segnalato una polemica intorno al Fantauditel, la pubblicazione definitiva delle linee guida dei siti delle PA (che utilizammo per ipotizzare delle linee guida per i servizi web della Sapienza) e la pubblicità di un'applicazione interessante sviluppata da Infosapienza: chiamare i numeri della nostra università con Skype.